Farmacologia Cinese

Conosciamo meglio il notro team di specialisti in Medicina Tradizionale Cinese

Cosa si intende per farmacologia cinese?

“La farmacopea tradizionale cinese ha una storia millenaria che si fonda sulla raccolta di testi, manoscritti, illustrazioni e costituisce una cultura empirica e al contempo efficace. Il primo documento di farmacologia cinese di cui si conserva memoria è lo Shennong Ben Cao Jing scritto nel III sec. a.C..

La farmacopea tradizionale cinese è composta da sostanze naturali e dai loro derivati di origine vegetale, animale e minerale.”.

Quali sono le caratteristiche delle erbe cinesi?

“Nella cultura tradizionale cinese le erbe, così come il cibo, hanno una classificazione diversa da quella a cui siamo abituati in occidente. Il medico tradizionale cinese utilizza le proprietà curative di tali farmaci naturali suddividendoli in base ai “4 climi” (freddo, caldo, tiepido, fresco) e ai “5 sapori” (acido, amaro, dolce, piccante, salato), indirizzandone l’energia e l’azione terapeutica all’organo o al sistema malato.

Le erbe, rispetto all’alimentazione a cui si associano le stesse caratteristiche energetiche, hanno un’azione più veloce e impattante, mentre il cibo ha una azione più blanda e lenta. La farmacologia infatti viene utilizzata nei casi in cui ci siano degli squilibri energetici importanti che richiedono un’azione più decisa”.

In quali situazioni è possibile ricorrere alla farmacologia cinese?

“In Cina esistono migliaia di ospedali nei quali la farmacologia viene utilizzata come terapia d’elezione o in associazione alle terapie moderne; tale integrazione permette ottimi risultati sinergici, soprattutto nel campo della riduzione degli effetti collaterali da farmaci. 

È utilizzata frequentemente nella prevenzione delle malattie stagionali, nel rinforzo del sistema immunitario indebolito da una vita eccessivamente stressante, in caso di sintomi frequenti come febbre, tosse e mal di gola, nelle intossicazioni alimentari e da prodotti di sintesi, nei casi di ipersensibilità, intolleranza e allergie.

Ad esempio, durante uno stato febbrile con tosse ed espettorato bianco, l’artemisia (ciò che compone anche i sigari di moxa) è molto efficace poiché elimina il freddo e l’umidità dal corpo: le due condizioni energetiche che normalmente causano tale situazione. 

Al contrario, se si ha uno stato febbrile con mal di gola e tosse con espettorato giallo, la canfora è uno dei rimedi della farmacologia più indicati per rinfrescare l’organismo ed eliminare il calore che in questo caso ha generato la malattia”.

Esistono controindicazioni?

“Nella farmacopea tradizionale cinese si utilizzano sostante naturali a bassa nocività e scarsi effetti secondari (o effetti collaterali), tuttavia ogni individuo ha una personale sensibilità alle varie sostanze, benché naturali. 

L’ipersensibilità a specifiche molecole viene affrontata con accurate e personalizzate formule”.

 

Come avviene la preparazione di queste sostanze naturali?

“I preparati vegetali rispettano il ciclo vitale della pianta: la raccolta del fiore in bocciolo, la raccolta del frutto nella sua maturazione, la raccolta di radici e di foglie nel momento più ricco di energia della pianta e altri accorgimenti affinché la carica energetica e vitale della pianta sia preservata e disponibile per l’utilizzo terapeutico a cui è destinata.

In commercio si possono trovare preparati freschi, ma più facilmente estratti essiccati, concentrati, polveri, compresse e capsule. 

Alcuni rimedi vengono trattati in maniera peculiare a seconda degli effetti terapeutici ricercati, dunque possono essere tostati, abbrustoliti o passati ai vapori di vino per dare più dinamismo. Possono essere trattati anche con miele per incrementare l’effetto umidificante, con alcol per potenziare l’azione mobilizzante, con aceto per svolgere azione astringente e con varie altre modalità a scopo detossificante.

Nella tradizione classica le erbe vengono bollite a fuoco lento per circa 40 minuti, mentre i minerali vengono bolliti più a lungo”.

 

Dott. Hu, qual è il segreto della longevità della farmacologia tradizionale cinese?

“Sicuramente la sua straordinaria efficacia dimostrata e avvalorata in millenni di storia e per le innumerevoli situazioni in cui può essere applicata. 

Sono stati scritti numerosi testi nella storia dell’uomo che hanno portato avanti questa tradizione antica”.

Esistono controindicazioni?

“Nella farmacopea tradizionale cinese si utilizzano sostante naturali a bassa nocività e scarsi effetti secondari (o effetti collaterali), tuttavia ogni individuo ha una personale sensibilità alle varie sostanze, benché naturali. L’ipersensibilità a specifiche molecole viene affrontata con accurate e personalizzate formule”.

 

Può indicarci alcuni di questi testi e spiegarci perché sono così importanti?

“Un testo rimasto nella storia è sicuramente il Shang Han Za Bing Lun – uscito nel II sec. d.C., edito da un noto medico cinese Zhang Zhong Jing, nel quale troviamo le malattie più comuni trattate con le erbe. Queste ricette sono state utilizzate per oltre 1.800 anni. 

Nel 868 d.C. in Cina viene pubblicato il “Sutra del Diamante”, un testo edito in tutto il mondo.

 Successivamente i Tang, durante la loro dinastia, fecero rieditare tutti i testi di medicina e pubblicarono il Tang Ben Cao – la materia medica dei Tang – una raccolta dove vennero divulgati oltre 800 rimedi. 

Nel XI sec. d.C., durante l’epoca della grande pace con i Taiping, venne pubblicato un altro testo estremamente importante, che conteneva oltre 11.000 prescrizioni mediche fatte con sostanze di origine vegetale, animale e minerale”.

CONTATTI

 
Strada Genghe di Atto,101
47892 Acquaviva RSM
 
Strada Rovereta, 6
47891 Falciano RSM

Vuoi ricevere maggiori informazioni?

Compila il modulo qui sotto e saremo lieti di risponderti entro 24 ore.

    Ho letto ed approvo le informative sulla Privacy Policy e sull'utilizzo dei Cookie Policy


    CONTATTI

    Strada Genghe di Atto,101
    47892 Acquaviva RSM
     
    Strada Rovereta, 6
    47891 Falciano RSM

    Vuoi ricevere maggiori informazioni?

    Compila il modulo qui sotto e saremo lieti di risponderti entro 24 ore.

      Ho letto ed approvo le informative sulla Privacy Policy e sull'utilizzo dei Cookie Policy